logo bn ultimo

 

Riaprono al pubblico anche la Cripta del Peccato Originale e casa Ortega

Il MUSMA riapre al pubblico con numerose novità. I visitatori avranno ancora la possibilità di visitare Artista ma chi sei?!, la mostra dedicata a Pietro Consagra, inaugurata poco prima della chiusura di novembre 2020, che racconta il fruttuoso rapporto tra l’artista e la città di Matera. Saranno inoltre accessibili opere inedite della collezione permanente,recentemente restaurate dagli allievi della Scuola di Alta Formazione in Conservazione e Restauro di Matera: si tratta disculture di Regina Cassolo, Giacinto Cerone, Giulia Napoleone e di ShuTakahashi. In arrivo, dal 28 maggio al 4 giugno, una nuova residenza artistica: Il tempo se ne va. L’artista Giovanni Gaggia sarà impegnato nella costruzione di una performance in programma a luglio e di una mostra che inaugurerà in autunno.
Luglio sarà inoltre il mese di DiStanze: la mostra virtuale dei mesi del lockdown 2020 sarà finalmente accessibile dal vivo. Il MUSMA sarà visitabile dal martedì al venerdì dalle 10 alle 18, sabato e domenica dalle 10 alle 18 su prenotazione chiamando il +39 3669357768(numero attivo a partire da martedì 25 maggio 2021 dal martedì alla domenica dalle 10 alle 17.30), scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure controllando la disponibilità direttamente presso a biglietteria del Museo.

Il 25 maggio 2021 riaprono anche gli altri due siti del circuito culturale della Fondazione Zetema, gestiti dalla coop.Synchronos: la Cripta del Peccato Originale, gioiello dell’arte rupestre altomedievale visitabile su prenotazione tramite il sito www.criptadelpeccatooriginale.it e Casa Ortega, spazio immerso nel Sasso Barisano che ospita i meravigliosi cicli pittorici realizzati dal pittore spagnolo José Ortega a Matera, incorniciati dalle raffinatissime ceramiche di Giuseppe Mitarotonda.
Casa Ortega sarà visitabile tutti i giorni su prenotazione, dalle 10 alle 11, scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamando il + 39 3669357768 (numero attivo a partire da martedì 25 maggio 2021 dal martedì alla domenica dalle 10 alle 17.30).


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor