logo bn ultimo

 

Alberto Nigro: su Cercarte.it, opere dalle regioni del Nord e del Sud Italia e perfino dal Brasile

Da Oristano a Pordenone, da Caltagirone a Milano, da Prato a Catanzaro, da Cagliari a Ravenna, da Rionero in Vulture a Piano di Sorrento. Il Sommo Poeta italiano accende la creatività internazionale fino ad arrivare a Sao Paulo di Brasil.
Per il settecentesimo dalla morte di Dante Alighieri sulla piattaforma digitale Cercarte.it, ideata e realizzata dal lucano Alberto Nigro, è stata creata una galleria digitale, con opere provenienti da tutta Italia e perfino dall’estero.
Cosa che accende l’opportunità di confrontarsi sull’arte, di creare gruppi di discussione, di conoscersi. Un vero e proprio social network innovativo dedicato interamente agli appassionati della Bellezza.
Sono alcuni dei contenuti di Cercarte.it, il nuovo sito che da San Fele (piccolo borgo della Lucania) è partito e, attraverso la sinergia con il Premio Penisola Sorrentina e il centro culturale Exordium di Buonalbergo, è arrivato a promuovere perfino in America la cultura e l’immagine del nostro Paese.
“La sfida è stata quella di cogliere il cambiamento indotto dalla pandemia e far nascere da un piccolo borgo dell’entroterra lucano come San Fele una community italiana dedicata all’arte che mettesse in rete giovani, donne ed uomini creando una comunità digitale orientata al Bello”, dichiara il founder di Cercarte.it, Alberto Nigro.
L’occasione principale per promuovere un dibattito artistico sulla rete è stata offerta dal concorso di arti visive “Sospira”, ideato da Mario Esposito e promosso come evento speciale della digital experience del 26eiesimo Premio “Penisola Sorrentina”, realizzato con il Patrocinio del Ministero della Cultura, della Regione Campania e dello IACE di New York, la Fondazione che con il supporto del Ministero degli Affari Esteri promuove e diffonde i valori ed il patrimonio della lingua e della cultura italiana nel Tristate.
Con pitture, grafiche, fotografie artisti più o meno giovani si sono iscritti al concorso da ogni parte d’Italia e perfino dal Brasile. L’iniziativa è riuscita a declinare cultura ed innovazione, con un notevole impatto anche sul mondo sociale. Un Centro diurno di diversamente abili di Guardiagrele ha infatti proposto una riflessione collettiva, attraverso il disegno, sulla Divina Commedia, effettuando una comparazione tra l’inferno dantesco e la pandemia Covid 19 che ha coinvolto il mondo.
Sulla democraticità e sulla importanza sociale dell’iniziativa si sofferma il presidente della Giuria, il sannita Giuseppe Leone: “il progetto intende prima di tutto diffondere la cultura tra coloro che amano il sapere. Per fare ciò abbiamo sperimentato l’utilizzo delle nuove tecnologie, soprattutto tra le giovani generazioni entrando in rete con i gruppi delle più prestigiose Accademie di Belle Arti: da quella di Napoli dove ho insegnato fino alla Braidense di Milano. Il principale merito di questa iniziativa digitale – al di là degli esiti espressivi delle opere in gara – risiede nel fatto che intende valorizzare l’impegno entusiasta dell’intelletto intorno alle verità eterne di cui la poesia di Dante è intessuta”.
Accanto a Giuseppe Leone in giuria ci saranno il Presidente dello IACE di New York Berardo Paradiso, il poeta italoamericano Luigi Ballerini, il fotografo statunitense Charles Traub e gli artisti Pasquale Palmieri ed Aniello Scotto (come Leone docente all’Accademia di Napoli).
A loro toccherà individuare i due vincitori assoluti per le sezioni pittura e fotografia, tra cui poi – attraverso un ulteriore meccanismo di e-voting sulla piattaforma appositamente realizzata – sarà scelta la copertina d’autore del Premio Penisola Sorrentina 2021, la kermesse in programma a Sorrento a fine ottobre che premia le eccellenze della televisione, del cinema e dello spettacolo italiano ispirandosi al “Modello Sorrento”, messo in campo dal Sindaco della città costiera internazionale Massimo Coppola.


I PARTECIPANTI AL PROGETTO “DANTE 700 SOSPIRA”
Ecco i nomi, con le rispettive località di provenienza, degli artisti italiani e stranieri che, partecipando al concorso “Dante 700 – Sospira”, hanno anche creato una mostra virtuale di pitture, design e fotografie dedicate all’importante anniversario dantesco.
Per visitare la galleria online basta andare su www.cercarte.it/dante700.


Gli artisti in mostra:
Silvia Abbiezzi (Milano), Bruno Amabile (Marano – Napoli), Mariella Amara (Siracusa), Matteo Berti (Grezzanello – Firenze), Stefano Bonilauri (Reggio Emilia), Fabio Brambilla (Monza), Maria Grazia Brunini (Magnago – Milano), Maria Rosanna Cafolla (Roma), Massimo Campagna (Marano – Napoli), Maria Caroppi (Poggio Imperiale – Foggia), Alessandro Caroselli (Cosenza), Maurizio Casirati (Napoli), Sara Cecilia (Roma), Marzia Vincenza Ciliberto (Rivoli – Torino), Raffaella Coccione (Poggiofiorito – Chieti),Lorena Dal Bosco (Pastrengo – Verona), Antonietta De Biase (Minturno – Latina), Federico De Gregorio (Buonalbergo – Benevento), Pina De Lorenzo (Rionero in Vulture – Potenza), Antonella Del Giudice (Poggiardo – Lecce), Claudia Del Giudice (Giugliano – Napoli), Michele Freitas de souza Micha (Sao Paulo – Brasile), Domenico Di Caterino (Cagliari), Elisabetta Ecca (Iglesias), Tonia Erbino (Napoli), Roberto Esposito (Cervia – Ravenna), Karol Fagotto (Fossalta di Portogruaro – Venezia), Paola Fenelli (napoli), Sandro Ferrari (Como), Franco Folini (Varedo – Monza e Brianza), Mauro Gazzara (Prato), Salvatore Gerbino (Caltagirone – Catania), Mauro Giangrande (Montesilvano – Pescara), Susanna Giannoni (Osimo – Ancona), Filomena Grimolizzi (Atella – Potenza), Cinzia Groppi (Prato), Roberta Grossi (Milano), Eleonora Herzog (Martina Franca – Taranto), Giuse Iannello (Vigevano – Pavia), Olena Khudoley (Bergamo), Massimiliano Latini (Roma), Elisa Latino (Gorizia),Arcangelo Libutti (Rionero in Vulture, Potenza), Roberta Lioy (Rionero in Vulture, Potenza), Luigina Luzii (Corropoli – Teramo), Teresa Luzii (Corropoli – Teramo), Georges Maestroni (Cannobio – Verbano- Cusio-Ossola), Fabio Mascaro (Catanzaro), Giada Monticelli Caputo (Rionero in Vulture – Potenza), Cataldo Motolose (Orbetello – Grosseto), Milena Nigro (Muro Lucano, Potenza), Anna Nuzzo (Pomigliano d’Arco (Napoli), Leonardo Pappone (San Bartolomeo in Galdo – Benevento), Federica Pellegrino (Noventa Padovano – Padova), Emanuela Pepe (Gorgonzola – Milano), Vincenzo Piatto (Casaluce- Caserta), Fabiana Pizzolitto (Pordenone), Daniela Prezioso Finwaller (Verona), Lucia Puntillo (San Fele, Potenza), Davide Quaglietta (Bologna), Alessandro Rizzo (Como), Mario Romano (Ottaviano – Napoli), Goulkan Razakova (Prato), Mauro Giuseppe Runini (Gravina in Puglia – Bari), Angelo Rubino (Matera), Emma Isabel Ruiz Aguzzi (Rieti), Raffaele Sannino (san Giorgio a Cremano – Napoli), Pierangela Savoldelli (Clusone – Bergamo), Felice Summa (venosa- Potenza), Valter Tedesco (Torre Annunziata – Napoli), Stefano Tieni (Verona), Vito Tozzi (Rapone – Potenza), Maurizio Tromboni (Massa Carrara), Angela Vinaccia (Piano di Sorrento – Napoli), Maurizio Vinanti (Firenze), Marina Vitolo (acerra – Napoli), Monica Zambon (Sanremo – Imperia), Romina Natalia Zàrate (Riccione- Rimini).