logo bn ultimo

 

L'edizione è dedicata allo studioso lucano, originario di Lagonegro

Dopo un anno di sospensione forzata, è stata bandita la quarta edizione del Premio nazionale “Giuseppe De Lorenzo” 2021, dedicata allo studioso lucano, originario di Lagonegro (1871-1957), geologo ed orientalista, traduttore di Buddha e Schopenhauer, docente di Scienze della Terra presso l’Università di Napoli. Promotrici sono le Associazioni “A castagna ra critica” ed i “Pionieri ed ex alunni del Liceo De Lorenzo” di Lagonegro, con il patrocinio della Provincia di Potenza, del Comune di Lagonegro, del Dipartimento di Scienze dell’Università di Basilicata e del Dipartimento di Scienze della Terra dell'Università “Federico II” di Napoli, dell’Ordine dei Geologi di Basilicata e dell’Ente Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, Val d’Agri Lagonegrese, in collaborazione con il CNR - Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale.

 

Nel solco degli interessi del De Lorenzo, il tema di questa edizione è “Il paesaggio fisico della montagna interna e dei borghi storici appenninici”. Possono concorrere opere che rientrano nelle seguenti categorie: opere edite (monografie, saggi, articoli in rivista) nell’ambito della Letteratura dell’Appennino (narrativa, poesia, diari di viaggio ecc.); Alpinismo ed escursionismo di alta montagna; Storiografia contemporanea dell’Italia appenninica meridionale; Luoghi e forme della spiritualità. Per ciascuno di tali ambiti è previsto un riconoscimento in denaro ai vincitori. Il Premio è aperto alle opere inedite, Tesi di Specializzazione post laurea o di Dottorato, negli ambiti: Archeologia, Geologia, Geomorfologia, Italianistica, per studi con “un approccio multidisciplinare e che si riferiscano a contesti territoriali ampi” a cui, oltre al premio in denaro, “la Giuria si riserva la possibilità di proporre la pubblicazione”. Si offre così una concreta valorizzazione delle giovani eccellenze, spesso costrette a trovare altrove le proprie gratificazioni.

 

Il Premio Speciale della Giuria sarà attribuito ad un’opera particolarmente significativa, anche fuori concorso, che ha contribuito alla “conoscenza e valorizzazione del patrimonio culturale, materiale o immateriale, dei luoghi delorenziani nell’Italia appenninica e insulare”. Il 30 settembre 2021 è il termine fissato per la partecipazione al Premio. La cerimonia di consegna è prevista nell’ottobre successivo. Le opere possono essere recapitate (in 5copie le edite, una copia cartacea firmata, corredata di pdf le inedite, con una breve presentazione bio-bibliografica dell’autore e il Modulo di partecipazione allegato al Bando), alla Segreteria Premio De Lorenzo presso la Biblioteca Comunale “G. De Lorenzo” c/o Palazzo di Città, Piazza Unità d’Italia, 85042 Lagonegro (PZ). Il bando completo è consultabile sulla pagina Facebook del "Premio Nazionale Giuseppe De Lorenzo” e sui siti delle Associazioni promotrici.

 


POLITICAPIU' LETTIULTIMI ARTICOLI

Image Odori molesti a Tito, da parte della Regione la massima attenzione
Lunedì, 20 Settembre 2021
  A disposizione i dati del monitoraggio ambientale effettuato dalle stesse imprese Read More...
Image Il Consigliere Vizziello nuovo dirigente Asm. Scoppia la polemica
Domenica, 19 Settembre 2021
  Protesta il Pd materano: “scelta opinabile ed inopportuna del dottore di Fratelli d’Italia” Read More...
Image Dissesto idrogeologico in Val Sarmento, visita dell'assessore Merra
Sabato, 18 Settembre 2021
   Un sopralluogo per fare il punto su due dei quattro grandi progetti di messa in sicurezza del fiume Sarmento Read More...
Image Lutto per il presidente della regione Basilicata Vito Bardi, è morta la madre
Sabato, 18 Settembre 2021
  Tanti i messaggi di cordoglio. Dopo i funerali la salma sarà trasportata nel cimitero di Potenza Read More...
Image Solidarietà, vicinanza e rinnovata stima a Berlusconi da Cupparo, Leone e Piro
Venerdì, 17 Settembre 2021
  I tre esponenti regionali di Forza Italia vicini al Premier sulla questione del processo su Ruby Ter Read More...

sponsor

Sponsor