logo bn ultimo

 

Una manifestazione importante dove si esibiscono giovani ed interessanti artisti

Venerdi 6 Agosto agosto seconda serata di “Cantine in Blues” nello splendido borgo di Sant’Angelo Le Fratte. Sul palco di piazza dei Martiri si esibiranno Giuseppe Spedino Moffa e Soul Blues Connection, gruppi emergenti lucani. Direzione artistica dell’associazione culturale Cross Roads, da venticinque anni ideatrice e curatrice del Pignola in Blues. Giuseppe Moffa è un polistrumentista molisano che riesce a unire nel suo repertorio le indiscutibili influenze sonore della sua terra al blues più nero. È un sorprendente autore di canzoni, orientate da una cifra narrativa costantemente irridente che privilegia storie appartenenti a una provincia appartata ma per niente inerte, riconducibile alla poetica ed etica della “paesologia”. Il mondo popolare meridionale è il punto di partenza per un viaggio musicale alla scoperta del mondo interiore del cantautore che si esprime usando voce, chitarra, zampogna, mescolando ritmo e melodia con precisione accademica.

 

Nel giugno del 2010 pubblica il suo primo disco, ''Non investo in beni immobili'', quattordici brani che rappresentano una nuova espressione di musica popolare italiana in cui la tradizione si arricchisce di sonorità ''altre'' seppur restando legata alla ricerca etnomusicologica. Nel 2012 fonda la "Zampognorchestra" un singolare quartetto di zampogne con le quali spazia dal rock alla musica classica. "Bag to de Future" è il disco d'esordio del gruppo dove Giuseppe Moffa scrive la maggior parte delle composizioni e delle orchestrazioni. Nel maggio del 2015 esce "Terribilmente Demodè". Il nuovo cd contiene, oltre ai brani tradizionali molisani, canzoni originali scritte in italiano e in dialetto e due brani strumentali per zampogna. L'album vince il premio "Di canti e di Storie" istituito dalla Squilibri Editore, si classifica tra i primi cinque candidati alla "Targa Tenco" nella categoria "Miglior disco in dialetto 2015", il più grande riconoscimento che c'è in Italia per la musica d'autore e si aggiudica il terzo posto al "Premio Nazionale di musica tradizionale" di Loano. Dal 2016 collabora con Canio Loguercio e Alessandro D'alessandro come chitarrista e zampognaro e prende parte alle registrazioni di "Canti, Ballate e ipocondrie d'Ammore " CD edito da Squilibri, vincitore della Targa Tenco 2017 come miglior disco in dialetto. Nel 2017 vince il concorso di musiche tradizionali "Oltreterra Folkontest 2017". Scrive la colonna sonora di "C'era una volta la terra" film documentario sugli scritti giornalistici di Francesco Jovine, di Ilaria Jovine e Roberto Mariotti con la voce recitante di Neri Marcorè. Posti limitati da prenotare gratuitamente sulla piattaforma eventbrite. La manifestazione si concluderà sabato 7 Agosto con Betta e Luti e Joe Bastianich & la Terza classe.


POLITICAPIU' LETTIULTIMI ARTICOLI

Image Bardi alla Uil: politica non sia solo gestione del potere. Archiviare il clientelismo
Giovedì, 23 Settembre 2021
  "Basta a una politica attenta solo a poltrone e incarichi, la stagione del clientelismo è alle spalle" Read More...
Image Emergenza cinghiali in regione, attivate tutte le misure
Giovedì, 23 Settembre 2021
  Nell’anno 2021 con dati aggiornati alla fine di luglio, sono stati abbattuti oltre 1.000 capi Read More...
Image Recupero rifugio “la Catusa”. Parla il sindaco di San Giorgio Lucano Esposito
Mercoledì, 22 Settembre 2021
  “Come amministrazione vogliamo entrare nel pieno possesso della struttura” Read More...
Image Bardi incontra delegazioni lavoratori Tfa Tito Scalo
Mercoledì, 22 Settembre 2021
  Lavorare sul riassorbimento dei 35 lavoratori specializzati presso aziende lucane Read More...
Image Alzheimer, Leone annuncia un piano di interventi della Regione
Mercoledì, 22 Settembre 2021
  Un percorso assistenziale di presa in carico ed accompagnamento della persona con demenza e dei suoi caregiver Read More...

sponsor

Sponsor