logo bn ultimo

  

Il sindaco Bruno: “Far conoscere il capitale naturale che caratterizza il nostro centro storico e non solo”

Sesta edizione della giornata Nazionale dei Borghi Autentici d’Italia in programma domenica10 ottobre. Testimonial dell’edizione 2021, il martinese Beppe Convertini il volto di “Linea Verde” di Rai Uno. La tematica dell’appuntamento si riassume proprio nel titolo ““GENIALI”. Rotonda è l’unico borgo della Basilicata dal 2020 entrato a far dell’Associazione Nazionale, composta da oltre 50 comuni, che riunisce piccoli e medi comuni con l’obiettivo di promuove un modello di sviluppo a rete. Un’adesione fortemente voluta dall’amministrazione comunale con il fine preciso di perseguire una politica di cambiamento del proprio territorio cercando di promuovere occasione per lo sviluppo turistico, culturale ed economico del paese, considerando il patrimonio esistente quali punti di partenza per attuali e future strategie di miglioramento del contesto sociale, ambientale e produttivo. “Questo appuntamento, sottolinea Rocco Bruno, il sindaco di Rotonda - ci darà l’opportunità di far conoscere il capitale naturale, culturale, artistico e immateriale che caratterizza il nostro centro storico e non solo”.

 

Sulla stessa frequenza anche l’assessore alla Cultura e Turismo, Donatella Franzese: “La straordinaria ricchezza culturale del nostro centro storico è patrimonio da salvaguardare attraverso l’ospitalità diffusa”. Il programma fitto di appuntamenti e incontri: in mattinata visita al Museo di Storia Naturale del Pollino dove sono conservati i resti di scheletri quasi completi di elefante antico, ippopotamo, rinoceronte e altre specie animali dell’era del Pleistocene.

Alle ore 14.30 partenza da piazza Vittorio Emanuele per un trekking urbano nel centro storico fino ad arrivare a costeggiare il torrente Paraturo e ammirare la cascata detta “a furceddra” nel cuore del borgo. È prevista una piccola quota per la guida e per partecipare basterà radunarsi in piazza negli orari indicati. È comunque preferibile la prenotazione. Alle ore 17.30 in piazza Vittorio Emanuele incontro con il poeta, scrittore e regista italiano, autodefinitosi come “paesologo” Franco Arminio. Uno dei poeti italiani più interessanti autore di quella famosa frase – appello: “Ci sono i paesi: sfruttiamo il loro patrimonio”.

 

Oreste Roberto Lanza