logo bn ultimo

 

Le visite saranno effettuate con accesso diretto, dalle ore 8.30 alle 13.30, senza appuntamento

In occasione della giornata nazionale di prevenzione dedicata alla diagnosi precoce dei tumori del collo prevista per il 23 novembre 2021, la UOSD di Vestibologia e g.i.a. di Otorinolaringoiatria dell'Ospedale "Giovanni Paolo II" di Policoro, aderendo alla iniziativa promossa dalla SIO, Società Italina di Otorinolaringoiatria, renderà disponibile la possibilità di effettuare visite gratuite ai pazienti indirizzati dai medici di famiglia, che presentino problematiche di tumefazione, o gonfiore del collo. Le visite saranno effettuate con accesso diretto, dalle ore 8.30 alle 13.30, senza appuntamento né impegnativa, ma esclusivamente per pazienti effettivamente con problematiche relative alla presenza di masse visibili sul collo.

 

In Italia questo tipo di tumori rappresenta il 3% di tutti i tumori con un'incidenza di 18 nuovi casi l'anno ogni 100 mila abitanti e una tendenza in incremento. Per queste patologie, infatti, si prevedono circa 9.500 nuovi casi e 4.500 decessi l'anno con una frequenza media tre volte superiore nei maschi rispetto alle femmine e un'incidenza che aumenta progressivamente con l'età a partire dai 50 anni. Nonostante la sua gravità e la crescente diffusione c'è poca consapevolezza sociale del cancro della testa e del collo e i risultati di cura sono ancora insoddisfacenti malgrado gli importanti sviluppi nelle tecniche di diagnosi e cura che si sono avuti nell'ultimo decennio.

 

La comparsa di una tumefazione del collo, senza altri disturbi, in un adulto, può essere la prima manifestazione di un tumore della testa e del collo e costituire l'unica spia di un carcinoma del naso o della gola, di un linfoma, di un tumore tiroideo o di un tumore delle ghiandole salivari. La diagnosi tempestiva di una metastasi cervicale è raccomandata perché il ritardo peggiora lo stadio e la prognosi della malattia. L'iniziativa promossa dal dr. Giacinto Asprella, Responsabile della UOSD di Otorinolaringoiatria dell'Ospedale "Giovanni Paolo II" di Policoro, è stata autorizzata per le vie brevi dal Direttore Sanitario Aziendale.