Poesie dedicate all’amore ai suoi attimi, alla sua atmosfera, ogni forma di pazzia, la paura della perdita

È un libro di amore e di passione, di grande ricordi, di una memoria che resti non suscettibile di sostituzioni o mutamenti nel proprio vissuto. Sono ben 87 le poesie presenti nell’ultimo impegno letterario “Fiori di carne e sangue” edito da Gruppo Culturale Letterario, della tarantina Edna Alba Rita Magenga, affermata pittrice, esperta nel campo delle tecniche neuro linguistiche , ma soprattutto un eccelsa scrittrice. La nuova opera di Edna Alba Rita Magenga è la prima raccolta poetica anticipata dalle precedenti opere, sangue pazzo per ricordarne qualcuna, che ha solo anticipato nello stile lirico quest’ennesimo impegno letterario. Si dice sempre che la poesia è il salvagente cui aggrapparsi quando tutto sembra svanire. Un viaggio colorato da forti sensazioni, dove traspare una intensa passione piena di grandi emozioni che scuotono la vita, la catturano e la spingono verso mete tante volte meravigliose. Questo è quello che avviene nello sfogliare di queste intense e brevi pagine ricche di belle rime come: gocce d’anima, certi occhi, con te, la distanza, le ore di Dio.

Poesie con un ritmo particolare per scoprire negli altri quello che accade dentro; un respiro, un’aggiunta un brivido. Protagonista resta l’amore, un grande amore quello che, quando finisce, conserva almeno tre o quattro cose: ogni istante vissuto insieme, il futuro che avevi immaginato, tutte le risate e i momenti belli, l'ultimo litigio. Vicino all’amore il profumo della passione una parola che fa sempre la differenza, quella la parola contro la quale chiunque dovrà reggere il confronto e si schianterà. Un pamphlet d’amore scritto in un momento storico dove, probabilmente, l’unico mezzo di mediazione per cercare la pace è l’amore. “Non si ama nel tempo –sottolinea Edna Magenga – si ama subito e per sempre”. Poesie dedicate all’amore ai suoi attimi, alla sua atmosfera, a ogni forma di pazzia, alla sua negazione alla paura della perdita. Passione è amore che non passa, che non vuoi che passi, che senza è come non aver vissuto. È questo, in poche parole, in poche sensazioni tangibili, in poche emozioni vissute, ciò di cui trattano le poesie d'amore di Edna Magenga. Perché l'amore è tutto. Perché l'amore è vita. Perché l’amore è fatta di carne e sangue. Appuntamento domani alle ore 18.30 al castello De Falconibus di Pulsano. 

 

Oreste Roberto Lanza