logo bn ultimo

 

Tanti personaggi, Catrinel Marlon, Toni Servillo, Luisa Ranieri e Cesare Cremonini, che riceverà la cittadinanza onoraria di Maratea

Ciak si parte, quella del 2022 è la XIV edizione. "Marateale - Premio Internazionale Basilicata", il Festival Cinematografico legato alla promozione di pellicole italiane e internazionali, si svolgerà dal 27 al 31 luglio prossimo nel fantastico scenario dell’Hotel Santavenere, a Maratea. Occasione per ammirare le meraviglie della Perla del Tirreno, 30 chilometri di costa e bellezze naturali, circondate da proiezioni, lungometraggi internazionali di fiction, documentari e animazione, legati a temi ambientali e della sostenibilità, dibattiti, tavole rotonde e interviste. Grandi personaggi, attori e keyplayers di grandissimo rilievo del mondo del cinema, saranno presenti al grande evento per presentare i loro film recenti e soprattutto per condividere la loro esperienza attraverso delle seguitissime masterclass.

Il direttore artistico Nicola Timpone, insieme ad Antonella Caramia presidente dell’Associazione Cinema Mediterraneo, da tempo è al lavoro perché questo appuntamento continui a dare una forte spinta alla promozione dei valori dell’arte del cinema nel mondo, nel contempo promozioni le bellezze della sua Lucania.

Una grande Kermesse lucana della cinematografia nazionale e internazionale, l’edizione 2022 cosa avrà di più rispetto alle passate edizioni: “Ci sarà come sempre una maggiore attenzione verso i giovani con dei concorsi dedicati a loro e una maggiore attenzione al green, infatti il red carpet sarà un green carpet. In più quest'anno ci sarà una grossa promozione social: se ne occupa la stardust portando a Maratea circa 20 influencer tra cui anche qualcuno di levatura internazionale”.

Catrinel Marlon la madrina ufficiale, attrice, fotografa, stilista, modella, Toni Servillo, vincitore di numerosi premi cinematografici, sul palco di Marateale per ritirare un riconoscimento che celebra i suoi successi nel cinema e nel teatro, Luisa Ranieri, attrice versatile, Cesare Cremonini, famoso cantautore che riceverà la cittadinanza onoraria di Maratea. Cosa vuoi di più: “Gli ospiti già annunciati sono di grande spessore e certo non ci fermiamo qua nei prossimi giorni ci saranno tante belle sorprese. Quest'anno ci saranno eventi in tutto il paese di Maratea, si inizia alle 18.30 per finire a notte inoltrata. Dopo la chiusura delle serate intorno alle 23.00 ci sarà un dopo festival con delle belle sorprese. Ma madrina ufficiale, Catrinel è una grande professionista e anche di una bellezza mozzafiato”.

L’edizione 2022 nasce anche con l’obiettivo di stimolare i giovani a una riflessione su temi importanti e contemporanei per guardare a un mondo migliore: “I giovani rappresentano un punto fermo. Quest'anno saranno presenti su Maratea circa 30 giovani talentuosi che svolgeranno delle attività durante tutta la giornata. Ma ci saranno soprattutto momenti di grande riflessione”.

Cresce Marateale nel momento in cui emergono tante difficoltà alla Lucana Commission Festival. Un pensiero per una creatura dove il suo impegno è stato massimo: “Marateale è vero sta crescendo si è anche attivato per portare nuove produzioni in Basilicata ed in particolare nell'area Sud della regione. La Lucana Film Commission dopo un periodo di riflessione a breve ripartirà alla grande ci sono uomini giusti per poterla rilanciare e recuperare il tempo perduto”. Evento di grande richiamo per la Basilicata, non solo, che porterà a Maratea due grosse Star di Bollywoord (fusione di Bombay e Hollywood, si intende il cinema popolare in lingua hindi) e, udite udite, voci sempre più insistenti, indicano la presenza anche di Lino Banfi.

 

Oreste Roberto Lanza