logo bn ultimo

  

Un racconto che scrive un pezzo di storia di Castel Lagopesole nelle due Guerre Mondiali

Verrà presentato il prossimo 4 novembre 2021 a Castel Lagopesole, presso la Sala Pasolini alle ore 17.30, il libro dei lucani Carmen Lorusso e Marcello Romano, “Il vestito di Arturo. Lagopesole, un territorio, i suoi soldati caduti e dispersi nelle Due Guerre Mondiali: storie di identità restituite”. In occasione del Centenario della Traslazione del Milite Ignoto nel Sacello dell’Altare della Patria, il lavoro letterario dei due autori per ricordare e dare un volto ai nomi impressi sul freddo marmo del Monumento ai Caduti. Un racconto che scrive un pezzo di storia di Castel Lagopesole, borgo della Regione Basilicata, e dei suoi abitanti tra le Due Guerre Mondiali.

 

Sono pagine, quelle scritte dagli autori di Lagopesole, con documenti di archivio, pubblici e di famiglia, fonti orali e immagini, che ricostruiscono le vite di quei soldati, sacrificate per la Patria, collocandole tra le pagine della storia. Episodi simpatici, scene di vita in tempo di pace e di guerra, a tratti toccanti, vengono restituiti per il recupero dell’identità storico-culturale del territorio.

 

A corredo del testo è presente un’inedita appendice documentaria a supporto della narrazione. Dopo i saluti del Presidente della Pro Loco Castel Lagopesole, Carlo Lucia e del Sindaco del comune di Avigliano Giuseppe Mecca, previsti gli interventi di Donato Verrastro, professore di storia contemporanea dell’Università degli Studi della Basilicata e di Mario Santoro, poeta e scrittore, inframmezzati dalle letture di alcune parti del testo affidate a Donatella Corbo. A moderare l’incontro la giornalista Anita Ferrari.

 

Oreste Roberto Lanza