logo bn ultimo

 

L'operazione è stata condotta dalla Polizia con l'ausilio delle unità cinofile

Due persone - un uomo e una donna - sono state arrestate dalla Polizia a Eboli (Salerno) dopo la scoperta, nella loro casa di campagna, di undici chili di droga (dieci di hascisc e uno di marijuana). I due sono lui di nazionalità marocchina, di 38 anni, con precedenti per droga e armi; lei di nazionalità romena, di 35, con precedenti per sfruttamento della prostituzione e reati contro il patrimonio.

 

Gli agenti della squadra mobile di Potenza e Salerno e del commissariato di Battipaglia (Salerno), insieme a unità cinofile della Polizia provenienti da Vibo Valentia e Nettuno (Roma) hanno perquisito la casa, che si trova nelle campagne di Eboli, al termine di indagini su un giro di droga. Nell'abitazione, in vari nascondigli, sono state trovate le sostanze stupefacenti: in un mobile in 27 sacchetti per alimenti da congelare. La Polizia ha trovato anche depliant con immagini e prezzi della droga, contrassegnata dal marchio "Morocco" e da altri simboli, presi anche dai personaggi dei cartoni animati.