logo bn ultimo

 

Si tratta di piante risultate infette, a causa dell'azione del batterio

Un totale di 1150 decreti che dispongono l'abbattimento di altrettanti ulivi è stato notificato dal 4 novembre a oggi in territorio di Ostuni, Fasano e Cisternino, nella Piana degli ulivi millenari del Brindisino.

 

Si tratta di piante risultate infette, a causa dell'azione del batterio Xylella, a seguito del monitoraggio dell'osservatorio fitosanitario della regione Puglia. Erano stati 730 i provvedimenti lo scorso 4 novembre, oggi invece sono 473, quasi tutti in zona di Ostuni. A dover eseguire le opere i proprietari dei terreni che ricadono tutti nella zona ex di contenimento.