I quattro giovani erano a bordo di motociclette da cross non in regola

Un giro in moto trai i boschi del Parco Nazionale del Pollino è costato oltre 9mila euro in multe a quattro motociclisti del Tirreno cosentino, tutti residenti a Grisolia, in provincia di Cosenza. Nei giorni scorsi erano stati fermati in località Novacco di Saracena dai militari del reparto a cavallo in servizio presso i carabinieri Parco di Rotonda.

 

I forestali, dopo averli fermati e controllati, hanno proceduto a ulteriori accertamenti tramite i colleghi della stazione Parco di Grisolia, dai quali è emerso “che tutti e quattro – si legge in una nota – erano sprovvisti della certificazione necessaria per la circolazione: assicurazione e revisione. Si è pertanto proceduto a elevare le sanzioni amministrative e a sottoporre a sequestro amministrativo le quattro motociclette. Tale attività rientra nei controlli messi in atto nell’area protetta per contrastare il fenomeno della guida in fuoristrada e in motociclo in luoghi non permessi”.