logo bn ultimo

 

Gara tra i migliori 12 comici emergenti da Nord a Sud due i pugliesi. Attesa per il nome del premio finale

Torna a Martina Franca il Festival del Cabaret “Città di Martina Franca”. Dal 26 al 28 agosto si celebrerà la sua XXVI edizione, organizzata dall’associazione Sirio dell’instancabile presidente Giovanni Tagliente, con il patrocinio del Comune di Martina Franca. La location è l’atrio dell’Ateneo Bruni (ingresso via Giulio Recupero) con la formula, che, non cambia: con ospiti di prestigio e la tradizionale gara tra i migliori 12 comici emergenti. Al momento gli autori sono in fase di allestimento del Cast (che verrà presentato in conferenza stampa nella prima decade di agosto). Per la conduzione dell’edizione 2022 c’è una novità: ad affiancare il veterano il tarantino Mauro Pulpito che “timbrerà” il suo 20esimo cartellino, troveremo, al posto di Debora Villa, la varesina Valeria Graci, prima presenza al festival, comica, attrice e conduttrice televisiva italiana che garantirà ulteriori risate.

 

Per domenica 28 agosto prevista al solito il Premio Città di Martina Franca ad una personalità importante dello spettacolo nazionale. La colonna sonora è affidata alla confermatissima orchestra MANCINA. Così come tornerà con la sua telecamere e le sue interviste irriverenti Vincenzo Albano con il comic tube 2.0. Intanto sono stati comunicati i nomi degli artisti che parteciperanno alla fase finale dell’edizione 2022, 11 giovani artisti tra Nord e Sud, in particolare due pugliesi tra Lecce e Bari: Nikolas Albanese Milano, Chiara Anicito – Catania, Andrea e Simone Roma, Fabio Baldieri- Roma, Emanuele Campasano Napoli, Enrico Paris Roma, Stefania Pellegrino –Caserta- Ciro Salatino Napoli, Max Samaritani- Milano, Federico Sanfrancesco Lecce, Giuseppe Scoditti Bari, Andrea Zimotti Bergamo. Massima è la soddisfazione per la prima edizione dopo aver festeggiato l’anno scorso le nozze d’argento con i suoi venticinque anni di appuntamento tra il serio e il faceto. Un appuntamento in tono scherzoso e almeno in parte seria. Un evento che coinvolge l’intera città della valle d’Itria che non può più far a meno di questo appuntamento di fine estate dove a salire sul palco sono i talentuosi comici emergenti provenienti da tutta Italia e cabarettisti di fama nazionale. Al momento si lavora sul nome a cui consegnare il premio finale “Città di Martina Franca”, tanti i nomi di rilievo anche se la scelta sarà comunicata solo nella conferenza stampa di rito tra uno spritz e un gingerino ai tavoli del famoso bar Carriero che dal 1959 è il luogo dove si può assaporare anche il miglior panzerotto pugliese.

 

Oreste Roberto Lanza