logo bn ultimo

franco cupparo

 

Cupparo: frutto del lavoro sinergico dell’Autorità di gestione e degli Uffici regionali coinvolti

“La graduatoria pubblicata oggi dal Sole 24 Ore, che riprende i dati diramati dall'Agenzia per la Coesione Territoriale, colloca la Regione Basilicata al primo posto tra le Regioni del Sud per la spesa dei fondi comunitari con il Por FESR Basilicata che è risultato inoltre tra i primi dieci programmi comunitari delle Regioni, sempre per spesa, ed occupa l'ottava posizione tra i 51 programmi operativi nazionali (Pon) e regionali Por, conferma i dati positivi emersi nella riunione di metà dicembre del Quarto Comitato di Sorveglianza POR FESR Basilicata 2014-2020, che ho presieduto.”


E' il commento dell'assessore regionale alle Attività Produttive Francesco Cupparo, aggiungendo che, come ha spiegato l’Autorità di Gestione del Por Fesr, dott. Antonio Bernardo, alla data del 30 dicembre scorso è stata certificata un'ulteriore spesa di 43 milioni di euro (rispetto a quella già certificata a giugno 2019), rafforzando ulteriormente gli obiettivi di spesa previsti per la fine del 2019 e facendo registrare un avanzamento percentuale della spesa pari a circa il 36,5%. Il rilevante risultato raggiunto – ha detto l’Assessore Cupparo – è frutto del lavoro sinergico reso possibile dall’impegno e dal coordinamento dell’Ufficio dell’Autorità di gestione e degli Uffici regionali coinvolti nell’attuazione del Programma ai quali va il mio ringraziamento.

dati por mezzogiorno

La proposta di riprogrammazione del POR FESR approvata dal Comitato inoltre ha consentito di incrementare le risorse disponibili sull’Asse a favore delle imprese, che diventano pari a 37 mln di euro, che si aggiungono ad altre disponibilità nell’ambito di una più generale programmazione regionale che vede la Regione impegnata anche su altri tavoli riguardanti il sistema produttivo lucano quali, da ultimo, l’Accordo FIAT e l’Accordo Total. Intendo lavorare – ha annunciato - alla definizione di alcuni bandi, attivando a breve un confronto con le Parti economiche e sociali. Siamo consapevoli del fatto che in questo nuovo anno sarà necessario avviare un negoziato informale con la Commissione europea, non essendo ancora approvati i testi definitivi dei nuovi regolamenti comunitari, al fine di redigere per tempo i programmi operativi regionali 2021/2027 e dei documenti di programmazione regionale”.


POLITICAPIU' LETTIULTIMI ARTICOLI

Image Odori molesti a Tito, da parte della Regione la massima attenzione
Lunedì, 20 Settembre 2021
  A disposizione i dati del monitoraggio ambientale effettuato dalle stesse imprese Read More...
Image Il Consigliere Vizziello nuovo dirigente Asm. Scoppia la polemica
Domenica, 19 Settembre 2021
  Protesta il Pd materano: “scelta opinabile ed inopportuna del dottore di Fratelli d’Italia” Read More...
Image Dissesto idrogeologico in Val Sarmento, visita dell'assessore Merra
Sabato, 18 Settembre 2021
   Un sopralluogo per fare il punto su due dei quattro grandi progetti di messa in sicurezza del fiume Sarmento Read More...
Image Lutto per il presidente della regione Basilicata Vito Bardi, è morta la madre
Sabato, 18 Settembre 2021
  Tanti i messaggi di cordoglio. Dopo i funerali la salma sarà trasportata nel cimitero di Potenza Read More...
Image Solidarietà, vicinanza e rinnovata stima a Berlusconi da Cupparo, Leone e Piro
Venerdì, 17 Settembre 2021
  I tre esponenti regionali di Forza Italia vicini al Premier sulla questione del processo su Ruby Ter Read More...

sponsor

Sponsor