L'ordinanza numero 33 è valida fino al 31 agosto. Bardi, un "provvedimento di civiltà"

Fino al 31 agosto, in Basilicata, sarà valido il "divieto di lavoro in condizioni di esposizione prolungata al sole nelle aree interessate dallo svolgimento di attività nel settore agricolo", dalle ore 12.30 alle 16, " in coerenza con la mappa del rischio 'Workclimate' elaborata dall'Inail". Lo stabilisce un'ordinanza del presidente della Regione, Vito Bardi.

 

Il divieto scatterà ogni volta che "sul portale dell'Inail dedicato, per i lavoratori esposti al sole e con attività fisica intensa risulterà un rischio alto". Bardi ha definito l'ordinanza "un provvedimento di civiltà che risponde anche a una sollecitazione della Presidente della Commissione regionale Pari Opportunità di Basilicata, Margherita Perretti, che ringrazio per la sensibilità e il lavoro svolto".