logo bn ultimo

 

“L’approvazione del regolamento si rende necessaria e non più procrastinabile per la dismissione della Riforma Fondiaria"

“L’assessore regionale all’Agricoltura, Francesco Fanelli, dopo l’annuncio della manifestazione programmata nelle prossime ore a Matera, si è impegnato a convocare un tavolo ad hoc la prossima settimana per dirimere la vicenda relativa all’inspiegabile ritardo da parte dell’Agenzia lucana di sviluppo e di innovazione in agricoltura, nell’esame e nell’approvazione del nuovo “Regolamento di gestione e dismissione dei beni della riforma fondiaria”.

Lo ha annunciato il direttore regionale della Coldiretti Basilicata, Aldo Mattia, che in virtù dell’impegno assunto dall’assessore Fanelli ha sospeso il flash mob programmato a Matera, dinnanzi alla sede dell’Alsia, “in attesa di confrontarsi sulle proposte già inviate da tempo”. Per Coldiretti “l’approvazione del regolamento si rende necessaria e non più procrastinabile in quanto l’Alsia deve completare la dismissione del patrimonio della Riforma Fondiaria, che si protrae ormai da diversi anni con grave pregiudizio per le centinaia di coltivatori diretti lucani”.