logo bn ultimo

 

Bianco: "E' una delle notti più belle della mia vita, il regalo più bello dopo la nascita dei miei figli"

Con 5173 voti ottenuti dopo il ballottaggio di ieri, domenica 26 giugno, Enrico Bianco con il 62% è il nuovo sindaco della città di Policoro. Ha battuto il suo avversario Nicola Lopatriello, che ha ottenuto 3242 preferenze con il 38%. Una vittoria schiacciante quella di Bianco, avvocato 49enne, che visibilmente emozionato ieri sera dopo pochi minuti della matematica vittoria ha dichiarato in piazza Eraclea in video ad una nostra intervista: "E' tanta l'emozione di stasera, è una delle notti più belle della mia vita, il regalo più bello che mi è stato fatto da questa città dopo la nascita dei miei figli".

 

Una campagna elettorale strepitosa e che ha visto Bianco protagonista insieme alle sue 4 liste: "Avanti Policoro", "Impegno Comune", "Alleanza per Policoro", "Per Policoro", in un lavoro di squadra che ha portato i suoi frutti. Uno dei protagonisti di questo cammino è stato senza dubbio Massimiliano Padula, che ha totalizzato 413 voti al primo turno, il candidato consigliere più votato con la lista "Avanti Policoro". Un progetto civico quello di Bianco che tuttavia ha ottenuto l'appoggio anche dei partiti, Lega e Fratelli d'Italia. Proprio la Lega con il Senatore Pasquale Pepe e il Consigliere regionale Pasquale Cariello, ha fatto un buon lavoro per racimolare consensi in favore di Bianco. Adesso passata la sbornia per i festeggiamenti, bisogna iniziare a lavorare duro all'interno del Palazzo di città.

Stamane la proclamazione ufficiale di Enrico Bianco che ha indossato la fascia tricolore alla presenza anche dell'ormai ex sindaco, Enrico Mascia che si è complimentato con il nuovo primo cittadino policorese. Bisogna subito mettersi a lavoro nel segno della trasparenza e dell'impegno per una città che è già nel pieno della stagione estiva per accogliere migliaia di turisti. La sua carriera politica conta un’esperienza come vice sindaco e assessore ai lavori pubblici dal 2012 al 2017 e assessore alle attività produttive nel 2006. Nell'ultimo quinquennio che ha visto come sindaco Enrico Mascia, è stato consigliere di opposizione.

 

Claudio Sole