logo bn ultimo

 

Il sindaco Goia: “Lanciare un messaggio dall’enorme valore simbolico”. A breve anche la Bibliomediateca comunale

Inaugurata la Casa delle associazioni a Paterno nei locali del plesso scolastico di via Mario Pagano. Uno spazio messo a disposizione delle diverse associazioni presenti nella comunità, culturali, di volontariato e sportive, e per quelle che ne faranno richiesta nell’interesse del paese. Piena soddisfazione del sindaco di Paterno la professoressa Tania Goia per il risultato ottenuto: “la scelta di utilizzare i locali sottostanti le aule del plesso scolastico non è certo casuale e nasce dalla volontà, da un lato, di usufruire dell’enorme potenziale inespresso dell’area e, dall’altro, di lanciare anche un messaggio dall’enorme valore simbolico: scuola, associazionismo, cultura, volontariato e sport sono un grande generatore di energia collettiva e comunitaria che una buona Amministrazione deve saper elevare a sistema”. Un luogo nell’ottica di offrire alla cittadinanza paternese sempre più momenti di incontro, aggregazione, relazione, inclusione e socializzazione.

 

Ma gli intendimenti dell’amministrazione vanno oltre. Altre sono in programma precisa il sindaco: “a breve procederemo con l’allestimento, quasi in adiacenza alla Casa delle associazioni, della Bibliomediateca comunale che sarà dotata, oltre che di dispositivi multimediali, anche di una sala auditorium, dove poter tenere convegni, meeting, incontri e dibattiti”. Casa delle Associazioni e Bibliomediateca nello stesso luogo per creare un luogo di promozione di cultura, di idee, con l’obiettivo di dare impulso a un concreto progresso sociale, civile e comunitario: “uno dei punti fermi e nella consapevolezza che la qualità della vita e il benessere comunitario passino anche dalla capacità di recepire in maniera tempestiva le istanze del territorio e di fare rete”.

 

Oreste Roberto Lanza