logo bn ultimo

 

Risposta ai consiglieri Zullino e Vizziello dimessi dalla Lega, ritirando il loro sostegno alla maggioranza

Non inseguo nessuno, ma le mie porte sono aperte a tutti coloro che vogliano dare un contributo sulle cose concrete, nell'esclusivo interesse dei lucani”. Così il presidente della Regione, Vito Bardi, risponde ai consiglieri Massimo Zullino e Giovanni Vizziello che si sono dimessi dalla Lega, ritirando il loro sostegno alla maggioranza e mettendone di fatto a rischio la sopravvivenza in Consiglio.

 

Nella nota ha inoltre messo in evidenza". "Non replico alle offese personali, perché ho uno stile ormai noto a tutti i lucani - si legge nella nota diffusa dal governatore lucano - mi auguro ovviamente che possa esserci un ripensamento".