I sinnici devono piegarsi alle reti dei pugliesi, una per tempo

Al "Nunzio Fittipaldi" Fc Francavilla - Team Altamura 0-2. Dopo Taranto ancora una sconfitta per i sinnici di mister Lazic. Questa fa male due volte: la prima per aver perso punti tra le mura amiche, l’altra per aver giocato bene e tenuto il campo alla capolista odierna. Parte bene il Francavilla di mister Lazic che aggredisce il centrocampo degli pugliesi con palle sulle corsie esterne che riescono ad innescare delle buone azioni per l’attacco lucano. Altamura che blocca bene e riparte con Casiello, vero protagonista della partita, con Guadalupi arrivano nell’area dei sinnici innescando il centravanti Antonio Croce. Al 9’ è dell’Altamura il primo calcio d’angolo della partita con palla che finisce fuori dal campo. Al 14’ Giacomo Fedel dell’Altamura tenta il tiro da oltre trenta metri senza esito. Al 18’ ci prova l’attaccante del Francavilla Aleksic ma la palla finisce fuori dalla traiettoria della porta dell’Altamura.

Ritmi veloci dei pugliesi e Francavilla che si difende bene nel proprio centrocampo. Occasionissima dei sinnici al 27’: punizione dalla sinistra della tribuna del numero 4 Galdean palla sui piedi di De Col che da breve distanza sfiora il goal del vantaggio. Un minuto dopo ancora il Francavilla con De Col, palla che finisce ad Aleksic, il tiro finisce dalla porta degli ospiti. Al 40’ esatto l’Altamura va in vantaggio: dalla sinistra palla che finisce a Giacomo Fidel che pennella un tocco preciso sulla testa di Antonio Croce, nulla da fare per Cefariello. Doccia fredda per i sinnici che fino al quel momento avevano tenuto bene testa ai pugliesi. Pochi minuti dopo si va negli spogliatoi con il vantaggio dei pugliesi. Seconda frazione senza nessuna sostituzione, Francavilla che cerca la segnatura per il pareggio.

Al 52’ punizione dal limite dell’area pugliese a favore del Francavilla per un atterramento di Di Ronza da parte del pugliese Pantano. Batte Alexsic palla che finisce sulla barriera che rimbalza sui i piedi di Cabrera che fa partire un tiro velenoso che sfiora la traversa dell’Altamura. Pugliesi più intraprendenti e sinnici a difendersi nei limiti della propria area. Al 62’ Altamura raddoppia. Cefariello rinvia una palla che finisce nell’area dei pugliesi sui piedi di Fidel che allunga verso Spano che si invola in area arrivando dinanzi a Cefariello, il tiro ribattuto, finisce tra i piedi di Antonio Croce che manda la palla nella porta vuota dei sinnici. Doccia fredda per gli uomini di mister Lazic che si fanno vedere quattro minuti dopo in area pugliese. Al 66’ Del Col su passaggio di Aleksic fa partire un tiro dal limite dell’area dei pugliesi con palla che finisce lontana dalla porta degli ospiti. Questa è l’ultima azione di rilievo poi tutti sotto la doccia con la vittoria dell’Altamura. Domenica prossima ancora una pugliese per il Francavilla, ad Andria. Con la Fidelis, il Francavilla dovrà ritrovare convinzione e risultato ad ogni costo.

 

FC FRANCAVILLA – ALTAMURA 0-2

FC FRANCAVILLA: Cefariello, Di Ronza, Caponero (21’st Nicolao), Galdean, Cabrera, Dopud (21’st Semeraro), Morleo (1’st Pisanello), Navas, Vukmirovic (13’st Cappiello), Del Col, Aleksic (21’st Fanelli). A Disp. Basile, Petruccetti, Notaristefano, De Marco. All. Lazic.

ALTAMURA: Donini, Kanoute, Casiello, Logoluso, Lanzolla, Pantano (25’st Russo), Fedel, Langone (35’st Lucchese), Croce, Guadalupi (31’pt Baradji), Spano (32’st Bozzi G.). A Disp. Bozzi L., Lo Russo, Tedesco, Gambuzza, Lorenzo. All. Monticciolo.

ARBITRO: Gallo di Castellammare di Stabia.
RETI: 40’pt Croce,18’st Croce.

 

Oreste Roberto Lanza