Nonostante tutto il Potenza ha disputato una buona gara contro la capolista

Al Viviani Potenza- Ternana 0-2. Nel recupero della 24esima giornata la Ternana di mister Lucarelli ha dimostrato di essere la vera capolista di questo campionato rimasto aperto soltanto per le chance dei playoff. Il Potenza, però, non ha demeritato tenendo testa fino alla fine agli undici ternani. Pronti e via, Potenza che attacca le corsie laterali del centrocampo avversario diventando pericoloso diverse volte nell’area del portiere Iannarelli. Il 15’ annota l’uscita di Sepe per uno strappo muscolare dopo aver prodotto un bel cross dalla destra della tribunacentrale, testa di Volpe che manca la porta di ben poco. Al 21’ ci prova Nigro di testa: palla che finisce dalle parti della curva Nord. Al 25’ ancora lucani a impensierire l’undici della Ternana con Noce che effettua un tiro velenoso dalla distanza di poco fuoridalla porta avversaria.Al 30’ è la Ternana a reagire con Peralta che fa partire un tiro velenoso parato da Marcone.È il momento della Ternana che con passaggi ficcanti arriva diverse volte in area del Potenza salvata con maestria da Conson, Noce e Coccia.

Al 35’ si fa vedere il Potenza con un cross di Coccia in area, palla che non viene intercettata da nessun compagno di squadra. Al 38’ è Ricci chericeve palla da Nigro, forte il tiro parato con difficoltà da Iannarelli. Ma la Ternana come una volpe e li ad aspettare e al 40’ Furlan aggancia una palla dal limite dell’area e con un preciso tiro manda la sfera alle spalle di Marcone. Alla prima vera occasione passa la Ternana. Potenza che non si demoralizza e cerca il pareggio con Volpe, Salvemini eBucolo ma senza costrutto. Dopo un minuto di recupero tutti negli spogliatoi. Seconda Frazione Potenza in attacco alla ricerca del pareggio, Ternana che resiste e riparte.Al 49′ bella parata di Marcone sul tiro di Peralta. Al 67’ mister Fabio Gallo procede a tre cambi fondamentali: Entra Di Livio, al posto di Noce, Mazzeo al posto di Volpe e Romero al posto di Salvemini. Cambio tattico con due attaccanti di peso ed esperienza per cercare di ribaltare il vantaggio avversario. Ternana più incisa al 67’ e 68’ con Falletti un tiro ravvicinato mette paura a Marcone. Al 69’ è il Potenza che va vicino al pareggio con Salvemini servito da Coccia, palla che finisce al lato della porta del portiere Iannarelli.

Al 72’ Nigro invita Romero al tiro dalla breve distanza, palla che si perde lontano dagli occhi di Iannarelli. Al 73’ entra Bruzzo al posto Bucolo, Potenza con baricentro molto alto per tentare il tutto per tutto. Al75’ nel pieno vigore del Potenza, Nigro perde una palla a centrocampo che viene conquistata da Mattia Boben e rilanciata al suo compagno di attacco Falletti che si accentra e fa partire un tiro violento che spiazza Marcone. Ternana che raddoppia. Potenza continua ad insistere e al 90’ Mazzeo mette paura a Iannarelli con un tiro velenoso che finisce di poco dall’incrocio dei pali. Un minuto dopo è Coccia a tirare pericolosamente verso Iannarelli palla fuori di poco. Dopo quattro minuti di recupero si va negli spogliatoi con la vittoria della Ternana che da domenica scorsa ha raggiunto i lidi della serie B. Un buon Potenza che ha tenuto testa alla capolista con intelligenza e saggezza,dimostrando molte volte di saper giocare alla pari. Una buona prestazione che fa ben speranze per l’incontro di domenica con la Viterbese. La salvezza per il Potenza con mister Gallo si fa sempre più concreta.

 

POTENZA-TERNANA 0-2


POTENZA: Marcone, Noce (61' Di Livio), Conson, Coccia, Ricci , Gigli, Salvemini (61' Romero), Zampa, Volpe (61' Mazzeo), Bucolo (72' Bruzzo), Sepe (16' Nigro). A disp: Santopadre, Panico, Sandri, Fontana, Coppola, Cavaliere. All: Fabio Gallo.


TERNANA: Iannarelli, Celli (88' Laverone), Damian (88' Mammarella), Furlan (65' Falletti), Vantaggiato, Russo, Suagher, Boben, Paghera (77' Proietti), Peralta (65' Partipilo), Salzano. A disp: Casadei, Kontek, Ferrante, Torromino, Raicevic, Defendi. All: Cristiano Lucarelli.


Arbitro: Gian Piero Miele di Nola ( Andrea Micaroni di Chieti e.Roberto Allocco di Bra)
Marcatori: 40' Furlan (T), 75' Falletti (T)
Note: Ammoniti: 50' Bucolo (P), 56' Suagher (T), 82' Ricci (P); Espulsi: 56' Catalano (P)
Recupero: 1' pt, 4' st.; Angoli: 1-2.

Oreste Roberto Lanza