logo bn ultimo

 

Adesso l'obiettivo è quello di candidare il lago ai Giochi del Mediterraneo di Taranto del 2026

Si sono svolte ieri mattina sul lago di Monte Cotugno di Senise le regate di ranking nazionale di canottaggio. Erano presenti una decina di società pugliesi, che si sono date battaglia per la classifica nazionale e per arricchire il loro medagliere. A trionfare il Cus Bari con 14 medaglie d'oro, 9 d'argento e 9 di bronzo, per un totale di 32 titoli conquistati. A seguire il Barion con 9 medaglie d'oro, 13 d'argento e 6 di bronzo, per un totale di 28 titoli conquistati. Le società che si sono date battaglia a colpi di remi oltre alle due sopracitate sono state: Lni Barletta, Pro Monopoli, Vvf Carrino, Lni Brindisi, Taranto Can, Brindisi row e Club Taranto. Sono state 25 le gare disputate su un percorso di duemila metri di lunghezza. Ricordiamo che le ultime gare a Monte Cotugno si erano svolte il 22 e 23 giugno del 2019, con un week end ricco di agonismo. Una giornata di sport all'aria aperta che purtroppo si è svolta senza pubblico per via dell'emergenza sanitaria dovuta al Covid-19. "Il canottaggio è finalmente ritornato sul nostro lago - commenta il sindaco di Senise, Giuseppe Castronuovo - dopo alcuni anni di assenza. Ci siamo divertiti, anche se sarebbe stato bello avere tanto pubblico presente ad assistere alle gare. Purtroppo questo evento si è svolto così, speriamo quanto prima di poter riavere un'altra giornata di sport da disputarsi regolarmente e senza alcun tipo di divieto. Adesso il nostro obiettivo è quello di candidare il nostro lago ad ospitare qualche gara in occasione della 20ª edizione dei Giochi del Mediterraneo, che si disputeranno a Taranto dal 13 al 22 giugno 2026. A breve avremo un incontro anche con il presidente della Giunta regionale Vito Bardi e con l'Assessore alle Attività produttive; Lavoro; Formazione e Sport, Francesco Cupparo, per discutere della questione e proporre la nostra candidatura al comitato organizzativo. Un'occasione importante per il nostro lago, ma anche per l'intero circondario che potrà contare finalmente su un evento di portata internazionale. Ringrazio anche Francesco Palazzo, presidente del Consiglio Comunale con delega alle politiche sociali e sportive, per il suo importante lavoro di coordinamento nella questione. Speriamo - conclude il sindaco Castronuovo - di poter raggiungere questo importante risultato". L'augurio è quello che la cosa si concretizzi grazie anche al supporto del Circolo Canottieri Lucani. 

 

Claudio Sole


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor