logo bn ultimo

 

Campagna itinerante di duemilaseicento chilometri che tocca quattordici regioni e più di trecento comuni

Appennino Bike Tour, il Giro dell'Italia che non ti aspetti, organizzata da Legambiente e ViviAppennino, domani 31 luglio, farà tappa a San Severino Lucano. La cittadina del Pollino fa parte della campagna itinerante di duemilaseicento chilometri che tocca quattordici regioni dalla Liguria alla Sicilia, più di trecento Comuni attraversati e 44 Comuni tappa, 26 parchi e aree protette. Il tracciato della ciclovia, iniziato lo scorso 16 luglio e che terminerà il prossimo 8 agosto si sta animando di iniziative lungo tutto lo Stivale incrociando piccoli borghi.

 

A San Severino Lucano è previsto l’arrivo della staffetta Legambiente e consegna del testimone della rinascita al sindaco Franco Fiore alle ore 18.00, sarà poi inaugurata una stazione di assistenza e ricarica E-bike donata al comune dal gruppo Colussi, alle 19.00 sarà firmato il documento “Climate Change Legambiente”, il patto per il clima e alle 19.30 gli ospiti potranno apprezzare i prodotti tipici dell’interland sanseverinese grazie agli stand di “Campagna Amica di coldiretti”, saranno presenti alla manifestazione i falconieri della cooperativa a.d.n di Brienza che allieteranno il pomeriggio con uno spettacolo di Falconeria e attività didattiche per ragazzi. Soddisfazione esprime il sindaco Fiore per il coinvolgimento del suo comune nella ciclovia di Appennino Bike Tour e afferma“.

 

I comuni degli Appennini in questi ultimi anni, è noto a tutti, stanno vedendo decrescere fortemente la loro popolazione, i territori non abitati e poco popolati si sa che sono più fragili e vulnerabili ecco perché bisogna farli conoscere e riscoprire e l’iniziativa di Vivi Appennino e Legambiente hanno proprio questo obiettivo, grazie al team in bicicletta si aprirà una finestra sull’Italia che si conosce poco. A ciò si aggiunge la promozione del turismo sostenibile e la creazione di una Rete per il Clima con precisi obiettivi da portare avanti. La pandemia ci ha fermato, ha cambiato i rapporti umani, il modo di relazionarsi con gli altri, speriamo che questa come altre iniziative segnino un punto a favore per la ripresa e la ripartenza”.

 


POLITICAPIU' LETTIULTIMI ARTICOLI

Image Odori molesti a Tito, da parte della Regione la massima attenzione
Lunedì, 20 Settembre 2021
  A disposizione i dati del monitoraggio ambientale effettuato dalle stesse imprese Read More...
Image Il Consigliere Vizziello nuovo dirigente Asm. Scoppia la polemica
Domenica, 19 Settembre 2021
  Protesta il Pd materano: “scelta opinabile ed inopportuna del dottore di Fratelli d’Italia” Read More...
Image Dissesto idrogeologico in Val Sarmento, visita dell'assessore Merra
Sabato, 18 Settembre 2021
   Un sopralluogo per fare il punto su due dei quattro grandi progetti di messa in sicurezza del fiume Sarmento Read More...
Image Lutto per il presidente della regione Basilicata Vito Bardi, è morta la madre
Sabato, 18 Settembre 2021
  Tanti i messaggi di cordoglio. Dopo i funerali la salma sarà trasportata nel cimitero di Potenza Read More...
Image Solidarietà, vicinanza e rinnovata stima a Berlusconi da Cupparo, Leone e Piro
Venerdì, 17 Settembre 2021
  I tre esponenti regionali di Forza Italia vicini al Premier sulla questione del processo su Ruby Ter Read More...

sponsor

Sponsor