logo bn ultimo

 

Lucani solo nella seconda frazione di gioco hanno osato ma senza esito

Al Viviani Az. Picerno- Bari 0-1. Dopo la vittoria casalinga ottenuta contro il Monterosi (4-0), il Bari affronta l'AZ Picerno nella terza giornata. Il misto della Leonessa Antonio Palo ritrova l'esperto Dettori, al rientro dopo la squalifica rimediata alla prima giornata contro la Vibonese. Fuori causa, invece, l'ex Albadoro, sottopostosi a intervento al crociato. Il tecnico dei lucani dovrebbe disporre i suoi con il 4-2-3-1. In porta ci sarà Albertazzi, mentre la difesa sarà probabilmente composta da Vanacore, Ferrani, De Franco e Setola in panchina. A centrocampo Pitarresi a far coppia con Dettori, mentre Esposito, Vivacqua dovrebbero agire alle spalle di Walter Guerra. Pronti, via. Il primo angolo è del Bari dopo due minuti di gioco. Al 6' risponde il Picerno: buona una tra Pitarresi e Dettori, ma la difesa barese legge bene l'azione. Un minuto dopo al 7? Ancora Picerno: Esposito serve Vivacqua, il colpo di testa è preda di Frattali. Occasione del Bari al 16’:Belli che scarica in porta su invito di Marras, ma Albertazzi si salva in angolo. Bari in pressione sulle linee laterali del centrocampo lucano. Al 19' Belli serve Marras, ma il guardalinee segnala il fuorigioco. Bari che insiste alla ricerca del vantaggio. Al 24' chance Bari: Cheddira lanciato a rete, sbaglia il passaggio per Marraspallone che finisce fuori dalla porta del portiere lucano. Al 41’ il Bari spinge con Marras, lanciato da Botta, scarica in rete ma il portiere Albertazzi manda in angolo. Sul finire della prima frazione di gioco si fa vedere il Picerno in area barese.

 

Al 43' clamorosa chance per il Picerno: Vanacore, lanciato a rete dopo una bellissima trama, mette a sedere Ricci, ma tira troppo alto. Dopo due minuti di recupero si va negli spogliatoi a reti bianche. Seconda frazione di gioco senza nessuna sostituzione. Al 53’ primo angolo per il Picerno con palla che finisce fuori dalla traiettoria della porta barese. Al 60' palo del Bari : Botta con un tiro velenoso a botta sicura colpisce ancora il palo della porta difesa da Albertazzi. Massima pressione barese che non riesce a concretizzare. Picerno racchiuso nella propria metacampo. Il mister barese allora tenta la carta Simeri . Un giro di lancette e Bari va in vantaggio proprio con Simeri. Al 67’ proprio il nuovo entrato Mallamo che offre l’assist a Simeri il cui colpo di testa è vincente. Reazione del Picerno. Al 73'- Punizione dall'out destro del Picerno, palla che taglia tutta l'area e finisce sul fondo. Male il portiere barese Frattali che esce a vuoto. Calo fisico del Bari in sofferenza sulla pressione del Picerno. Al 77': Esposito, il migliore del Picerno, ci prova da fuori ma senza risultato.

Al 79’ ancora Picerno :D'Angelo da fuori, palla alta. Dopo 4 minuti di recupero si va negli spogliatoi con la vittoria merita del Bari. Il Picerno ha fatto molto poco per meritare almeno la parità sono negli ultimi minuti della seconda frazione di tempo ha osato ma senza costrutto. Domenica prossima al Viviani arriva il Messina sono necessari punti con tutto il coraggio possibile.

AZ PICERNO - BARI 0-1

AZ PICERNO (4-2-3-1): Albertazzi, Vanacore, Ferrani, Pitarresi, Allegretto, Vivacqua (72' D'Angelo), Esposito (c) (80' Coratella), Dettori, Guerra, Terranova Pietro, Carrà (59' De Cristofaro). A disp: Viscovo, AlcidesDias, Gerardi, Garcia Rodriguez, Stasi, De Franco, De Ciancio, Viviani, Setola. All: Antonio Palo.

BARI (4-3-1-2): Frattali, Belli (90' Pucino), Di Cesare (c), Terranova Emanuele, Mazzotta (27' Ricci), Maita, Bianco, D'Errico (65' Mallamo), Botta (65' Simeri), Marras, Cheddira (90' Celiento). A disp: Polverino, Plitko, Gigliotti, Lollo, Di Gennaro, Scavone, Paponi. All: Michele Mignani.

Marcatori: 67' Simeri (B)
Arbitro: SajmirKumara (Verona) (Emanuele Bocca e Giuseppe Pellino)

Note:.Ammoniti: 70' Bianco (B)
Recupero: 2' Pt, 4' St; Angoli: 1-8.

 

Oreste Roberto Lanza