logo bn ultimo

 

I materani sono stati sconfitti dopo una grande prova dagli avversari del Brindisi

Grande partita della Ondatel Virtus Matera che nella prima giornata del campionato nazionale under 19 gioca alla pari fino agli ultimi secondi di gioco con i padroni di casa del Brindisi e cede nel finale per 80-72. La squadra sotto nei primi due quarti e al riposo in svantaggio di 8 punti: 42-34. Al rientro dagli spogliatoi i lucani piazzano un importante parziale di 14-4 e rientrano prepotentemente in partita chiudendo il terzo quarto sotto di 4 punti (55-51).

 

Nell’ultimo minuto dell’ultimo quarto Matera acciuffa Brindisi sul pari 62 e sfiora più volte il vantaggio, si ritrova sotto di 2 (72-70) a cinquanta secondi dalla fine, ma non trasforma la palla del pareggio e i tiri liberi favoriscono la vittoria dei padroni di casa. Nonostante la sconfitta all’esordio in campionato resta la prestazione di alto livello da parte della Virtus under 19, formazione che ha affrontato Brindisi a viso aperto. Lunedì 22 novembre i biancoazzurri proveranno a conquistare la prima vittoria nell’esordio casalingo al Palasassi contro Monteroni.

BRINDISI-VIRTUS MATERA: 80-72

BRINDISI: Greco 13, Scivales 19, Fusco 6, Epifani 5,Vitucci 3, Danese , Guido 14, Mazzeo, De Donno 8, Antonaci 1,Barnaba, Manfredi 11 All: Lezzi, assistente allenatore: Palmieri.

VIRTUS MATERA GROUP: Nuzzi 19, Rondinone, Venezia, Nicoletti, Spada 24, De Mola 10, Petito 10, Bianchi, Montemurro 1, Ruggiero , Petralla 8 All: Conterosito. Secondo allenatore: Di caro
Parziali del match: 26-22; 16-12 ; 13- 17; 25-21
Arbitro: Attila.

 

Silvia Silvestri