logo bn ultimo

 

Vince ancora la squadra di basket materana anche contro la capolista Cus Foggia

La Virtus Matera porta a casa una vittoria difficile e importante contro la capolista Cus Foggia che i materani agganciano al primo posto. Partono bene i daini con un parziale di 5 a 0, Matera e contratta e sente la sfida, i locali si sbloccano con una bomba di Castoro che insieme a Stano ed Ambrosecchia saranno bravi a mantenere nel match i padroni di casa che vanno negli spogliatoi sotto di 1 punto (28 a 29).

 

Il terzo quarto vede ancora una volta Foggia andare avanti anche di otto 39 a 31, ma la Virtus non molla e riporta la partita sulla strada giusta chiudendo sotto solo di un punto (39 a 40). L’ultimo periodo è quello della rimonta e del sorpasso con la difesa dei lucani che non lascia più spazio al Cus, parziale di 13 a 0 e partita in cassaforte, Foggia tenta un timido recupero ma non può più arginare il vantaggio della Virtus che vince 56 a 50.

ONDATEL VIRTUS MATERA - CUS FOGGIA 56 - 50

ONDATEL Matera: Spada 1, De Mola 6, Petralla, Ambrosecchia 9, De Palo, Castoro 12, Nuzzi 3, Stano 15, Cifarelli, Santarsia 6, Alecci 4, Paternoster. Coach: Conterosito - Decaro.

Cus Foggia: Padalino 3, Pagnello, Arbizzani 2, Padalino E.3, Padalino A. 17, Morelli 6, Virgilio, Aliberti 1, Lioce 2, Vuovolo 8, Carrillo 7.
Coach: Basile.
Parziali : 10-13, 27-28, 39-40, 56-50.
Arbitri : Anselmi e Monopoli.

 

Silvia Silvestri