Nella terza gara do campionato è stato battuto il nuovo basket Potenza

Terza vittoria su tre incontri disputati. La squadra del presidente Totaro e di coach Daraio continua la striscia positiva. Partita giocata senza il play Guglielmo Serazzi, alle prese con una forte influenza, con le cure amorevoli di Rosalba, e le molestie di Daniel e Mattia. Giocata però con una novità, si è aggiunto al gruppo, ai tanti diversamente giovani, uno che giovane lo è veramente, addirittura un ragazzo che il secolo scorso non lo ha visto: da Taranto, Sergio Invidia (faccio la battuta, ce lo Invidieranno in tanti). Combattivi, come sempre i ragazzi di coach Lo Sardo, e anche bene organizzati in campo, ma giocare contro l'esperienza di Depasquale e compagni era un compito arduo.

Da subito in discreto vantaggio, tutti i quarti sono stati vinti, anche se l'ultimo è stato un sostanziale pareggio. Top scorer della partita indovinate chi? Tanto per non perdere la tradizione, Innocenzo Vignola (continuo con le battute, un cognome, una sicurezza) con 26 punti. Subito dopo il nuovo ingresso Sergio Invidia con 20. In doppia cifra anche per lo Spesì Depasquale (15) e Sassano (11). Nel nuovo Basket in doppia cifra Micca (12) e Quaiattini (figlio dell'allenatore?) con 11 punti. Prossimo turno riposo, (si giocherà a Matera sabato sette l'incontro tra Pielle Matera e Nuovo Basket Potenza, ultima del girone di ritorno), si tornerà in campo a Matera sabato 14 per il recupero contro la Pielle del primo turno non disputato


Nuovo Basket Potenza 56
Vece 9, Viggiano 0, Della Monica 2, Claps 0, Meccariello 8, Verrastro 2, Di Bisceglie 4, Iannibelli 2, Micca 12, Rando 6. Quaiattini Palmieri 11. Coach Lo Sardo, ass. Cingolani.

Spesì Pallacanestro Senise 82
Amatulli 8, Sassano 11, De Maglie 2, De Pasquale 15, Le Rose 0, Invidia 20 , Vignola I. 26 , Lo Bianco 0, Zumpano 0. Coach Daraio

Parziali: 11-21, 28-46 (17-25), 42-67 (14-21), 56-82 (14-15)

Arbitri: Alessandro Lo Scalzo di Potenza e Rocco Zaccagnino di Avigliano, segnapunti Marino Angela di Potenza.