logo bn ultimo

 

Una grande impresa quella compiuta dallo staff, dal tecnico Masiello e da tutti i calciatori

Il Futsal Senise batte 9-8, con un finale da brividi, il Castellana C5 e ottiene, con un turno d’anticipo la permanenza nel campionato di serie B. Una grande impresa quella compiuta dallo staff, dal tecnico Masiello e da tutti i calciatori. Bianconeri che controllano al meglio la partita e che non vanno mai sotto tremando però negli ultimi trenta secondi sul 9-8 che poi sarà il risultato finale. Sabato l’ultimo turno della regular season in casa del Sammichele per continuare a festeggiare il conseguimento di un grande obiettivo.

Queste le dichiarazioni nel post gara del tecnico Nicola Masiello: “Le sensazioni sono ottime anche perché abbiamo compiuto un mezzo miracolo. Eravamo partiti tardi e con un organico ristretto. Ci tengo a ricordare che dopo sette gare avevamo un solo punto e la situazione era drammatica. Di li ad oggi era difficile pronosticare una salvezza diretta arrivata, addirittura, con una giornata d’anticipo. Merito ai ragazzi”. “E’ stata una bella partita in cui siamo stati sempre avanti. A trenta secondi dalla fine il Castellana l’aveva riaperta e questo non va be: ora, però, questo conta poco. Siamo stati anche avanti di più di un gol. Grande rispetto verso l’avversario che se l’è giocata con grande correttezza”. Una dedica per questa salvezza: “La dedico alla società che ha vissuto una stagione non semplice. Gli ho chiesto tanto e ci ha fatto lavorare sempre con serenità e fiducia. Il progetto Futsal Senise può migliorare ancora”.

FUTSAL SENISE-CASTELLANA C5 9-8 Marcatori: 6’ 21’’ pt e 7’ 30’’ pt Giannace (S), 8’ 25’’ st Detomaso (C), 11’ 03’’ Dipinto (S), 19’ 36’’ Grandinetti (S), 19’ 49’’ pt Salamida (C), 6’ 08’’ st Mastrangelo (C), 6’ 44’’ st Giannace (S), 10’ 06’’ st Lacatena (S) 10’ 40’’ st Dipinto (S), 11’ 21’’ st e 12’ 07’’ st Giannace (S) 15’ 03’’ st Lacarbonara (C), 16’ 50’’ st Da Costa, 17’ 02’’ st rig. Detomaso (C), 19’ 10’’ st Mastrangelo (C), 19’ 50’’ st Grieco (C)

FUTSAL SENISE: Plaza, Guerriero, Grandinetti, Urgo, Capalbo, Iorio, De Fina, 10 Da Costa, Dipinto, Damelio, Pellegrino, Giannace. All.: Masiello

CASTELLANA C5: Vera, Solidoro, Detomaso, Console, Lorusso, Lacarbonara, Grieco, Lacatena, Salamida, Mastrangelo, Loconte. All.: Basile

Arbitri: Pulimeno e Alessandro Mella, entrambi di Roma 1. Cronometrista: Ramunno di Venosa

Note: al 17’ 09’’ pt Damelio (S) para un rigore a Mastrangelo.
Ammoniti: Dipinto (S)
Espulso: Grandinetti (S) per doppia ammonizione.