logo bn ultimo

 

Cappuccio: "Siamo contenti di ripartire da lui, il nostro obiettivo stagionale resta la salvezza"

Il Futsal Senise riparte dal tecnico Nicola Masiello che tanto bene ha fatto nella scorsa stagione. A fissare gli obiettivi e parlare del prossimo campionato è il numero uno del club bianconero Giuseppe Cappuccio: “Il tecnico Masiello nella scorsa stagione aveva fatto molto bene e per noi era priorità riconfermarlo nonostante le importanti richieste che aveva ricevuto. Ci aveva comunicato la volontà di restare e noi gli abbiamo dato un altro po’ di tempo per riflettere. Siamo contenti di ripartire da lui”. Quali gli obiettivi della prossima stagione?: “Come sempre punteremo alla salvezza che penso sarà più difficile da raggiungere viste le tante squadre agguerrite presenti nel girone e i tanti derby in cui può succedere di tutto”.

 

Parliamo del prossimo campionato…: “In giro ci sono tanti ottimi calciatori italiani e quindi sono convinto che il livello non scenderà ma, addirittura, migliorerà. Sarà un campionato avvincente con le pugliesi che vorranno vincere e il Bernalda che proverà a risalire. Me lo aspetto bello e duro…”. Importante anche il campionato U19: “Dovremmo riavere il blocco della passata stagione che ha giocato nettamente sotto età e che tornerà in campo con un anno d’esperienza in più. Avremo il ritorno di Gabriel Iacovino che darà più consistenza alla squadra”.

 

Un messaggio alla città: “Ai tifosi e all’imprenditoria invito di starci vicino e di supportarci economicamente. Visto il problema del campo stiamo aspettando la nuova struttura situata a Senise vicino al lago: l’amministrazione comunale ci ha dato l’ok ma si sa i tempi di attesa per i lavori spesso sono lunghi. Per ora, se non dovessimo riuscire ad ottenere ciò, abbiamo come valide opzioni Viggiano o Policoro”.