logo bn ultimo

 

Mister Siviglia: “Voglio fare un qualcosa di importante per il Potenza calcio”

Presente il sindaco di Potenza, Mario Guarente e il primo cittadino di Pignola Gerardo Ferretti presso la sala Giubileo Hotel dove è stato presentato l’organigramma e lo staff tecnico del Potenza Calcio per il campionato 2022/23. Oltre al Presidente Donato Macchia e il suo Vice Angelo Chiorazzo, presenti anche il direttore generale Nicola Macchia, il direttore tecnico Fortunato Varrà accompagnato dal neo tecnico Sebastiano Siviglia. Breve l’intervento iniziale del direttore generale Nicola Macchia che ha ricordato a tutti quello che saranno le linee guida della nuova stagione e le varie novità che seguiranno di un progetto che dovrà portare benefici non solo al Potenza ma al territorio circostante.

Fortunato Varrà, direttore sportivo ha dichiarato di essere presente su vari fronti per portare a Potenza i giovani migliori in circolazione funzionale al progetto messo in campo dalla nuova dirigenza del Potenza Calcio. Un progetto tecnico meglio specificato dal neo allenatore Sebastiano Siviglia che ha dichiarato: “Voglio fare un qualcosa di importante per il Potenza calcio ed è chiaro che i giocatori che arriveranno dovranno essere parte integrante del progetto per portare più gente allo stadio. Uomini prima di tutto, poi calciatori funzionali al progetto. Andiamo verso un progetto di rinnovazione cercando di ringiovanire il gruppo per creare un futuro per questa società. C’’è molta ambizione e progettualità anche dal punto di vista tecnico. Utilizzerò al massimo il mio staff composto da Pietro De Giorgio allenatore in seconda, il preparatore Domenico Melino e il preparatore dei portieri Alessandro Greco.

Sarà una stagione impegnativa ma ragioneremo con grande attenzione, determinazione cercando di concentrarci tutti sull’obiettivo prefissato”.
Sulla stessa frequenza anche il Vice Presidente Angelo Chiorazzo: “Un’avventura che inizia partendo dalla costruzione di una forte società, con una rosa competitiva che possa dire la sua. Una società forte crea una squadra forte. Se poi questa società riuscirà a costruire un gruppo anche inclusivo sul nostro territorio avremo fatto un qualcosa di grande”. Successivamente anche l’intervento dell’allenatore della primavera Antonio Nocerino in video conferenza che ha motivato la platea attraverso precise dichiarazioni legate all’impegno e alle forti motivazioni che lo legano al progetto del Potenza Calcio. Le conclusioni al massimo dirigente della società Donato Macchia: “Solo poche parole per dire che si vince tutti insieme. Se ognuno di noi, attraverso la sua funzione, svolgerà il suo ruolo con onestà intellettuale impegno e volontà, si potranno verificare tutte le condizioni per prenderci delle belle soddisfazioni. Il nostro centro sono i giovani: vinciamo se diamo una prospettiva ai nostri giovani”. Da qui la stagione del Potenza Calcio parte con una buona prospettiva e il desiderio di fare bene, poi sarà il campo a dare il giudizio finale.

 

Oreste Roberto Lanza