logo bn ultimo

 

Nuovi acquisti per la squadra lucana. L’inizio del campionato dovrebbe essere fissato per la prima domenica di ottobre

La Ondatel virtus Matera e’ stata ammessa a partecipare al campionato di C silver in puglia. Saranno quattordici le formazioni che faranno parte del girone e che si contenderanno l’accesso alla C unica del prossimo anno, che con l’attuazione prossima delle riforme dei campionati vedrà’ la silver accorpata alla gold.
Nel girone insieme alla squadra materana ci saranno: Pavimaro Molfetta, Canosa, Dinamo Brindisi, Ostuni, Fortitudo Francavilla, Basket Francavilla, Cus Bari, basket Barletta, pallacanestro Barletta, Fortitudo Trani, Monopoli e Lupa Lecce.
L’inizio del campionato dovrebbe essere fissato per la prima domenica di ottobre.


E’ lituano il primo acquisto della Ondatel Virtus Matera. Il club bianco azzurro preparandosi al prossimo campionato, ha infatti sottoscritto un accordo con il giocatore Benas Bagdanovicius, nato a Panevezys (LTU) il 16 giugno 1991, ala/centro di 205 cm, ha iniziato la sua carriera in NKL, la seconda lega lituana, con la maglia del Maresta (2011-2013) dove ha realizzato una media di 7 punti a partita all’età di soli 20 anni. Successivamente ha giocato, sempre in NKL, con le maglie del Suduva, Delikatesas, Lietkabelis e Nafta dal 2013 al 2017 realizzando mediamente 15 punti a partita. La sua migliore stagione in NKL è stata in maglia Delikatesas con 16.8 punti e 9.6 rimbalzi a gara. L’atleta è arrivato in Italia nella stagione 2017/18 chiamato dal Corato con cui ha vinto il campionato di serie C conquistando la promozione in B con una media di 17,1 punti e 7,7 rimbalzi a gara. La stagione successiva ha conquistato la sua seconda promozione in B con il Ruvo di Puglia (17.7 punti e 7,5 rimbalzi). Nel 2019/2020 ha firmato con il Molfetta, sempre in C gold, dove fino alla sospensione di marzo, causa covid, ha contribuito al primato in classifica della squadra pugliese con 17,2 punti e 9 rimbalzi a gara. Nel 2020/2021 è tornato a Corato dove, tra alti e bassi e le interruzioni da covid, ha giocato 15 partite realizzando di media 13 punti e 9 rimbalzi.
Nella stagione 2021/2022 invece ha giocato nella Juve Caserta in C gold Campana, dove ha realizzato 16 punti di media a partita disputando 31 match, e portando la sua squadra in semifinale play off.
La Ondatel ha già dichiarato anche l’ingaggio del lituano Mantvydas Stašelis, assicurandosi così uno dei giocatori più ambiti e talentuosi in circolazione e battendo la concorrenza di molti club nel panorama nazionale della Serie C Gold. Stašelis, classe 1994, è un prodotto dello Zalgiris Kaunas Junior Team, con il quale nel 2011/2012 ha partecipato alla Euroleague Basketball Next Generation. Nel corso degli anni giovanili, l’esterno può vantare anche diverse convocazioni con la maglia della nazionale lituana. Dal 2013/2014 al 2014/2015 veste la maglia dello Jazz Diretma, in seconda divisione lituana dove viaggia a quasi 12 punti di media in 63 partite. Nel 2015/2016 vola in Spagna dove veste i colori del Logrono e del Leon, per poi far rientro in patria con la maglia del Palangos Kursiai e del Telseai, entrambe formazioni militanti nel campionato di A2.
L’esordio in Italia per la prima volta l’ha realizzato a Salerno in C Gold nel 2018 dove, con oltre 20 punti di media, trascina i compagni ai playoff, mentre è arrivato in Puglia l’anno successivo realizzando la fortuna della Pavimaro Molfetta in Serie C Gold: è leader nella classifica marcatori con 22 punti di media, mettendo insieme cifre incredibili tirando con il 68% da 2 e il 45% da 3 in quasi 36 minuti a partita. Solo l’emergenza Covid ha fermato la vittoria sul campo dei biancorossi. Nella stagione 2020/21, ha trascinato Pescara alla finale per la conquista della Serie B con 15 punti a partita nella C Gold abruzzese. Nella stagione 2021/2022 ha trascinato la Dinamo Brindisi alla vittoria del campionato di C silver Puglia realizzando 781 punti in 32 match disputati.
Ulteriore nuovo ingresso per Virtus è quello di Franco Migliori, giocatore argentino di nascita e di nazionalità italiana.
L’atleta ha militaro nella Bipop di Reggio Emilia per poi passare per due anni nel 2005 e nel 2006 alla Pepsi Caserta. Nell'estate del 2007 Massimo Bianchi allenatore del Teramo e Carlo Antonetti lo hanno voluto fortemente a Teramo per le sue grandi doti da tiratore. Nel 2008 è passato alla Prima Veroli. A fine luglio 2010 ha poi firmato un contratto con la Aurora Basket Jesi. Dopo due anni passati in Argentina con il Boca Juniors, il 16 dicembre 2013 è tornato all'Aurora Basket Jesi. A gennaio 2015 invece ha lasciato Jesi per trasferirsi all'Olimpia Matera in A2 Silver. Nel 2017-2018 è stato dichiarato il miglior marcatore della Serie B, con 19,8 punti di media. Il 18 luglio 2018 è diventato la nuova ala titolare del Montecatini Basketball.
Tra i talentuosi giocatori della Ondatel Virtus Matera riconfermati: l’amato ed insostituibile capitano della squadra Michele Castoro, i giocatori già distinti in serie D per passione e spiccate capacità Mattia Stano, Marco Spada e Giovanni Alecci.

 

Silvia Silvestri