Tanti gli acquisti fatti sommando esperienza e giovani di valore

Parte la nuova stagione del Matera Calcio neo promosso nel campionato nazionale dilettanti girone H. La squadra nata dalla fusione tra la Usd Matera Calcio 2019 e l'Asd Grumentum Val d'Agri del presidente Antonio Petraglia, dopo due anni di purgatorio per il calcio locale, ritorna su un palcoscenico importante, seppur sempre nel novero dei dilettanti Una promozione conquistata dalla squadra di Finamore dominando il campionato scorso di Eccellenza lucana, con 24 vittorie in 26 gare e arrivata con quattro gare di anticipo. Matera che ritorna allo stadio "XXI Settembre Franco Salerno" per continuare la marcia di avvicinamento verso traguardi adeguati al suo storico blasone conservando il ricordo di trascorsi calcistici storici.

 

Impegno e seria programmazione, questi gli obiettivi precisati nella presentazione dal presidente Petraglia a cui si dovrà sommare la vicinanza di tutta la tifoseria cittadina. La prima allo stadio Comunale Paolo Poli contro un Molfetta che vorrà far prevalere capacità ed esperienza contro una neopromossa che non farà mancare la tenacia e la voglia di far bene portando a casa un risultato positivo. La squadra con il mister Antonio Finamore ci crede alla luce anche dei tanti acquisti fatti amalgamando esperienza e giovani di valore.

Oreste Roberto Lanza