Una gara quella giocata a Potenza che ha visto un Senise reattivo

Termina con una sconfitta per 6-5 in casa del Città di Potenza la prima gara ufficiale del Futsal Senise che viene così eliminato dalla Coppa Divisione. Il primo tempo si conclude sul 3-3 con un ping pong di gol che vede i ragazzi di Masiello sempre sotto di una rete in una frazione molto combattuta ed equilibrata in un match, tra l’altro contraddistinto da alcuni errori individuali causati dal periodo di preparazione. Primi 10’ a favore del Futsal Senise che esprime un be palleggio con i potentini bravissimi a chiudere ogni spazio e a sfruttare le occasioni avute.

 

Nella ripresa i bianconeri provano una squadra più “esperta” con i ritmi che pian piano, come ovvio che sia, rallentano. Gli ultimi nove secondi quando tutto lasciava pensare che la partita si sarebbe decisa alla lotteria dei rigori ecco che Molinari insacca in spaccata battendo l’estremo difensore ospite. Il match termina 6-5 per il Città di Potenza che nel prossimo turno sfiderà il Cosenza compagine di serie A2. Per la cronaca i bianconeri hanno colpito quattro pali subendo l’espulsione del portiere Nucera ben sostituito dal giovane Guerriero.

CITTA’ DI POTENZA-FUTSAL SENISE 6-5 (3-3)

CITTA’ DI POTENZA: 1 Faruolo, 2 Basentini, 3 Goldoni, 4 De Oliveira, 5 Tancredi, 6 Carmine Claps, 7 Lorpino, 8 Lorusso, 9 Molinari, 10 Gianluca Claps, 11 Canadeo, 12 Smaldore. All.: Benevento

FUTSAL SENISE: 1 Guerriero, 2 Capalbo, 4 Bruno, 5 Urgo, 6 Da Costa, 18 Novellis, 7 Di Pinto, 8 Grandinetti, 9 De Fina, 10 Stigliano, 12 Nucera, 13 Jacovino. All.: Masiello.

Marcatori: 0’43’’ pt Lorpino (P), 2’ 57’’ pt Da Costa (S), 4’04’’ pt Goldoni (P), 8’04’’ pt Di Pinto (S), 13’07’’ pt Da Costa (S), 17’32’’ pt G. Claps (P), 2’52’’ st Lorpino (P), 8’14’’ st Grandinetti (S), 10’48’’ st Molinari (P), 11’46’’ st Grandinetti (S), 19’51’’ st De Oliveira (P).

Note: al 2’52’’ espulso Nucera (S). Ammoniti: Di Pinto e Stigliano (S).